Archive for July, 2009

E finalmente il nuovo sito della DNA (http://www.dnaautomotive.com/) è on line, con l’aggiornamento. La loro offerta ora è ufficialmente ampliata e oltre alla notevole replica della 360 Modena c’è la F430 spyder sempre su base della Toyota MR2 roadster (serie dal 1999 al 2006). Se si vuole montare la vettura in proprio il kit completo della 4THIRTY costa 13300 sterline (8800 quello della 3SIXTY). Ma esiste sempre la possibilità di avere un’auto già assemblata.
U.S. link for the american dealer of DNA Automotive: http://www.dnaautoworks.com/
La Eagle è un’azienda inglese specializzata nel restauro della bellissima Jaguar E-type, con il suo lavoro riporta la bellissima vettura degli anni 60 ad una condizione pari al nuovo e in certi dettagli la migliora pure, un po’ come se avessero proseguto lo sviluppo della E-type fino ai giorni nostri, una E-type come sarebbe ora se ve la consegnassero nuova. Nell’ambito del loro operato di specialisti hanno realizzato sulla base di una vettura del 1966 un pezzo unico, non una replica ma una reinterpretazione in chiave sportiva e moderna. La vettura è stata commissionata dal Dott. Rick Velaj e ha permesso ai signori di Eagle di sfoggiare le loro capacità tecniche apportando pesanti migliorie tecniche alla macchina e ricreando molte componenti. Ora la vettura ha un 6 cilindri che sviluppa ben 300CV (il 50% più dell’originale standard), la vettura con lamiere d’alluminio pesa solo 1100kg, immaginate quindi di cosa può essere in grado. La vettura ora ha una gommatura moderna, sospensioni e freni moderni. Il prezzo? Non si sa, me essendo un pezzo realizzato su ordinazione deve essere all’altezza.
Per dettagli: http://www.carmagazine.co.uk/News/Search-Results/First-Official-Pictures/Eagles-stunning-E-type-speedster/
o al sito della Eagle: http://www.eaglegb.com/


Eagle is an English company specialized in the restoration of the beautiful Jaguar E-type. With his work takes the beautiful cars of the 60 to a brand new condition and in some detail even better, like developing the E-type to our days. You can have a brand new E-type. As specialists they made a great job on a 1966 vehicle, a “one off”, not a replica but a modern and stylish reinterpretation. The car was commissioned by Dr. Rick Velaj and enabled Eagle men to show their technical skills with heavy technical improvements to the car and recreating many components. Now the car has a 6 cylinder engine with 300 hp (50% more than the original standard), the car weighs only 1100kg with alluminum sheets for the body, so imagine what it is able to do? The car now has a modern tyres, modern suspension and brakes. The price? We do not know, sure the right price for such a rare object.

13mesi e 12000 visite!

Posted: 07/27/2009 in Uncategorized
Quando l’anno scorso a giugno ho deciso di farmi un secondo blog dedicato alle mie “malsane” passioni non pensavo sarebbe andato così, era più un posto dove volevo pubblicare dati e informazioni su di un mondo parallelo a quello delle auto ufficiali, non credevo che un blog così specifco potesse arrivare così velocemente a ben 12000 visite. Grazie a tutti coloro che son passati di qui a curiosare e a tutti quelli che lo faranno, spero d’aver aperto un nuovo orizzonte per qualcuno, un orizzonte che in Italia è quasi del tutto virtuale viste le restrizioni legali che incontrano le auto in kit e le repliche in genere. Conto di poter prima o poi chiarire ai tanti che me l’hanno chiesto l’interrogativo pricipe delle repliche: Cosa rende legale o meno una replica in Italia? Tante sono le regole tra omologazionie e copyright che limitano e condizionano e qui servirà sentire qualcuno a diretto contatto. La mia idea è di chiedere direttamante alla Guardia di Finanza che spesso ha proceduto a sequestri di repliche. Come mai certe repliche possono circolare? Cosa devono avere o non avere? Come mai in altri paesi europei (vedi Germania e Inghilterra) nessuno dice nulla? Spero un giorno di capire e dirimere questa questione che per chi come me apprezza queste copie d’autore è un mistero. Ad ogni modo grazie e continuate a passare di qua!

Replica della gloriosa Austin Healey 3000 degli anni 60. Una delle più belle spyder inglesi riprodotta con una certa cura e precisione dal questa piccola azienda in Florida. Telaio a traliccio, motore V8 e corpo vettura in vetroresina. Prezzo dai 44000$ in su a seconda dell’allestimento e del motore scelti. Tempi di consegna 2 o 3 mesi.

link: http://www.healeyfactory.com/index.htm

La mitica Porsche di James Dean, quella col mitico numero 130 e la scritta Little Bastard sulla coda… Un oggetto decisamante raro e se anche trovate uno folle disposto a venderla certo il prezzo non sarà umano. Quindi anche qui c’è spazio per le repliche, se già una 356 Speedster è un’oggetto raro la cui stima è sui 80/90000 euro immaginatevi una 550 Spyder vettura nata per i gentlemen drivers dell’epoca.
Prodotta dalla Chamonix (Special Edition Inc.) su base telaistica e meccanica dell’immortale VW Maggiolino con un corpo vettura in vetroresina la fedeltà all’originale è decisamante notevole.
Prezzo attorno ai 30000$ (per una vettura assemblata) non male, certo il prezzo varia e sale in base ai deisderi del cliente e alle specifiche meccaniche e di finitura richiesta. Sito: http://www.beckspeedster.com/
La AC Cobra insieme alla Lotus Super Seven è un “iper classico” nel mondo delle repliche. La Pilgrim vanta una lunga tradizione nel replicare con cura la Cobra, girando per i siti dei link a cui son solito far visita mi sono fermato su questa bella macchina nella sezione vendita di All Kit Car (http://www.allkitcar.com/ForSale.html). La vettura in questione è in vendita a 35000 euro presso la Autotecnica Special Cars di Altavilla (Vicenza) e monta un più calmo e meno assetato Ford V6 3000 da “soli” 165CV che considerato il peso della vettura sono più che sufficenti per divertirsi…
Se siete stufi della vostra “vecchia” BMW Z4 o ne avete trovata una incidentata che quindi si presta ad un lavoretto di “ripristino” un’idea carina è quella offerta dal sito http://www.carkitinc.com/ che offre diversi kit di trasformazione su varie basi meccaniche (Diablo, Murcielago, Vanquish…). Quello che per costo e qualità che più mi attira e che credo valga la pena segnalare più di altri è il kit in 5 parti (in vetroresina) per trasformare una banale BMW Z4 in una rara e affascinante Z8 al costo di 3995$. Il risultato finale non è affatto male e in fondo la vostra auto resta una BMW, però i costi di gestione di una Z4 sono molto più bassi di quelli di una Z8!